Amfetamine

Coloro che si riprendono sono soggetti a vuoti di memoria ed estremi sbalzi d'umore...

 

AmfetaminaLe amfetamine e metamfetamine possono essere inalate, fumate o iniettate. Le piccole dosi si presentano sottoforma di pillola. Il Crystal meth ad esempio è una forma di metamfetamina simile a frammenti di vetro o a rocce "brillanti" di colore blu-bianco. E' uno stimolante molto potente che causa una forte dipendenze, un comportamento aggressivo e violento o un comportamento psicotico. Molte persone raccontano di essere cadute in trappola (assuefazione) già dalla prima volta che ne hanno fatto uso. E' una delle droghe più difficile da trattare. Le amfetamine possono causare perdite di peso e dell'appetito e possono deformare completamente l'aspetto di una persona facendola diventare come uno zombie.

Amfetamina, effetti a breve e lungo termine

Aumento dell'aggressività e dell'irritabilità, disturbi del sonno, agitazione e violenza...

 

rischi lsdTra gli effetti collaterali troviamo continui disturbi del sonno, iperattività, nausea, illusione di potere, aumento dell'aggressività e dell'irritabilità. Può causare perdita dell'appetito o peso. Nelle dosi più elevate si ha una maggiore "richiesta", seguito da un aumento di agitazione e talvolta da violenza. Altri effetti possono includere insonnia, confusione, allucinazioni, ansietà e paranoia. Può provocare convulsioni che portano alla morte. A lungo termine invece crea aumento del battito cardiaco e della pressione sanguigna, danni ai vasi sanguigni cerebrali, aritmia, collasso cardiovascolare o portare alla morte. Può causare danni al fegato, ai reni e ai polmoni. In alcuni casi sono stati riscontrati danni al cervello, incluso una diminuzione della memoria e una crescente incapacità di afferrare i pensieri astratti. Coloro che si riprendono sono solitamente soggetti a vuoti di memoria e a estremi sbalzi di umore.